Oggetti di interior design, con forme e superfici decorabili, svolgono la funzione di frigo e di preparazione di cibi e bevande, senza rete elettrica e senza fili.

Invertendo le polarità, il processo può divenire di riscaldamento: da frigorifero a scaldavivande. Un pasto conservato nel frigo senza rete elettrica può essere scaldato senza cambiare recipiente, attivando il sistema a distanza tramite l’Internet.

Un sensore collegato a una “app” mobile consente di ricevere aggiornamenti sulla temperatura e controllare la stessa. Il sistema è dotato di telecamera per la gestione della temperatura, per la preparazione degli alimenti e per il controllo di dieta e ri-approvvigionamento delle cucine. I sensori possono essere messi in rete con sistema di climatizzazione, altri utensili e con l’Internet, dialogando con ricettari, schede di nutrizione e droni per il riapproviggionamento: la cucina domotica.